fbpx
Rachele Soliera > The Voice of Sales > Intervista ad Ermanno Cammarana, Sales & Customer Development Manager di HRA Pharma.

Intervista ad Ermanno Cammarana, Sales & Customer Development Manager di HRA Pharma.

  • Scritto da: Rachele Soliera
TheVoiceofSales intervista ad Ermanno Cammarana

Ospite di #TheVoiceofSales è Ermanno Cammarana, Sales & Customer Development Manager di  HRA Pharma.

HRA Pharma è un’azienda innovativa e in veloce crescita che opera nel mercato del Consumer Healthcare con prodotti leader nella contraccezione di emergenza e nella cura delle ferite.

Ha la sua sede centrale a Parigi, ma opera direttamente in 11 paesi europei e distribuisce i propri prodotti in oltre 71 paesi nel mondo.

“Building on our strengths, focused on our future”, questo è il motto che accompagna HRA Pharma nella sua crescita, insieme con valori quali orientamento al risultato, passione e fiducia.

Con Ermanno abbiamo cercato di capire cosa è cambiato nel suo lavoro e quali sono gli elementi vincenti che una persona di vendita deve possedere per affrontare al meglio il prossimo futuro.

Ecco qualche pillola tratta dall’intervista:

Il covid ha costretto le farmacie a riorganizzare il proprio lavoro sia nei confronti dei loro clienti che nei confronti dei fornitori, tra questi:

  • Riorganizzazione e ampliamento dei servizi offerti (es: tamponi e vaccini), con conseguente ridefinizione delle priorità assortimentali ed espositive all’interno del negozio.
  • Gestione di una clientela più veloce (meno tempo trascorso in store) e meno frequente ma con maggiore propensione allo stock up (aumento dello stock in casa) e all’acquisto on line.

Il venditore ha dovuto imparare a gestire il farmacista a distanza, ottimizzando i tempi e diventando più rilevante ed efficace in termini di proposta, con offerte snelle e meccaniche semplici, che abbiamo comunicate via whatsApp. Queste ci hanno permesso di “restare a galla” e a mantenere un costante contatto con il farmacista.

Gli agenti che stanno performando meglio in questo periodo sono quelli che performavano meglio anche prima, perché avevano la curiosità e l’attitudine giusta verso il cambiamento.

Un bravo agente è quello che sa innamorarsi del prodotto e che sa innamorarsi del target.

L’auspicio per il futuro è di tornare presto a concludere le trattative con una bella stretta di mano

Puoi vedere l’intervista sul mio canale YouTube o cliccando su questo link Intervista ad E.Cammarana